Responsabilità Sociale d'Impresa

Lo scenario e gli obiettivi delineati dall’ONU

 
L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile in un grande programma d’azione per un totale di 169 target o traguardi: 
“Obiettivi comuni” significa che essi riguardano tutti i Paesi, tutte le attività produttive e perfino tutti gli individui. Nessuno è escluso dal compito di portare il mondo sulla strada della sostenibilità. L’Agenda 2030 rappresenta quindi il riferimento assoluto verso il quale orientarsi per individuare e catalogare ogni genere di azione per la sostenibilità.
 
Per una conoscenza di base sono utili i seguenti video: 
Per analizzare e approfondire il significato dei singoli 17 SDGs e dei relativi 169 target è opportuno consultare: 
Le Nazioni Unite offrono, attraverso un report annuale, una fotografia delle azioni mondiali adottate al fine di favorire l’implementazione degli SDGs, evidenziando le aree in cui sono stati registrati dei progressi e le aree in cui invece è necessario implementare ulteriori azioni.
Per avere inoltre una fotografia dello stato di attuazione degli SDGs in Italia e delle azioni implementate per il loro raggiungimento è disponibile il report annuale pubblicato dall’Asvis (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile):
Per approfondire il ruolo che le imprese possono ricoprire per contribuire al raggiungimento degli SDGs:
Al fine invece di aiutare le imprese nell’integrazione degli SDGs nelle proprie scelte di business e all’interno della propria rendicontazione non finanziaria sono disponibili delle guide pratiche e dei report specifici: