Finanza straordinaria e innovativa

Finanziare nel modo corretto la crescita, costruendo una struttura finanziaria adeguata, in grado di sostenere i progetti d’investimento e nel contempo minimizzare il costo del credito, è uno degli obiettivi oggi più importanti per l’azienda. Questo percorso può essere facilitato da una corretta diversificazione delle fonti di finanziamento, non più concentrate sull’unico interlocutore bancario ma estese ai molteplici attori oggi presenti sul mercato, in grado di fornire risorse con strumenti, orizzonti temporali e costi diversi da quelli bancari.
 
In questa sezione, si presentano le principali alternative al tradizionale canale bancario, in particolare per ottenere risorse finalizzate a progetti di investimento. L’accesso a queste forme di finanza innovativa passa inevitabilmente da uno sforzo aziendale sul fronte dell’organizzazione e della trasparenza ma genera innegabili vantaggi in termini di visibilità e relazioni con tutto il sistema finanziario.
 
Punto Finanziario è a disposizione delle imprese iscritte che intendono approfondire le opportunità di finanza innovativa offerte dal mercato, con la possibilità di affiancare le società nel percorso di contatto e gestione dei rapporti con potenziali investitori e finanziatori.
 
Di seguito vengono presentati gli strumenti a disposizione ed i dati aggiornati riguardo la loro operatività, in collaborazione con AIFI (Associazione italiana del private equity e venture capital).
 
Le imprese che intendono verificare le società di Private Equity e Venture Capital oggi presenti sul mercato e maggiormente adatte alle esigenze e progetti aziendali specifici, possono effettuare una ricerca guidata su  http://www.aifi.it/ricerca-associati/
 

Crowdfunding