Comunicazioni

News menu

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

17

nov

2020

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

ACCESSO AI DATI DELLA CENTRALE DEI RISCHI. NUOVO SERVIZIO DI BANCA D’ITALIA PER RICEVERE MENSILMENTE I DATI

CREDITO, FINANZA E CONFIDI, DIREZIONE

Per info

Boffi Massimo
Tel. 035 275 353
Ferrari Claudia
Tel. 035 275 283
Mete Viviana
Tel. 035 275 390

Banca d’Italia ha attivato un nuovo servizio che consente alle aziende di ricevere automaticamente ogni mese i dati della Centrale Rischi al proprio indirizzo PEC. Per accedere a questo servizio è necessario sottoscrivere un abbonamento gratuito tramite la piattaforma Servizi Online di Banca d’Italia. L’abbonamento ha durata di un anno, è rinnovabile alla scadenza e può essere revocato in ogni momento.
 
Il servizio di abbonamento può essere sottoscritto dal legale rappresentante della società tramite SPID o CNS.
 
I dati ricevuti tramite abbonamento si riferiscono esclusivamente all’ultimo mese; per avere conoscenza della situazione pregressa, si consiglia alle aziende interessate di effettuare specifica richiesta dei dati della Centrale dei Rischi (fino a un max di 36 mesi), secondo i canali tradizionali riportati di seguito:
  • tramite la piattaforma Servizi Online selezionando il box “Richiedi i dati”, oppure utilizzando il link diretto al servizio online CR. Nell’ambito della piattaforma è possibile:
    • identificarsi con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi); in questo modo si accede a uno spazio personale dove compilare e inoltrare la richiesta di accesso ai dati;
    • in alternativa, se non di dispone di SPID o CNS, compilare e inviare la richiesta, insieme alla copia leggibile di un documento di identità valido del legale rappresentante, seguendo le indicazioni;
  • a una delle Filiali della Banca d’Italia, per posta elettronica certificata (PEC), posta ordinaria oppure consegna a mano, utilizzando il modulo scaricabile dal sito internet della Banca d’Italia e allegando copia leggibile di un documento d’identità valido. La risposta viene inviata all’indirizzo postale o a quello PEC indicato.
La Centrale dei Rischi (CR) è un sistema informativo, gestito dalla Banca d’Italia, che raccoglie le informazioni sui debiti di famiglie e imprese nei confronti del sistema bancario e finanziario. La CR è alimentata dalle informazioni che gli intermediari partecipanti (banche, società finanziarie e altri intermediari) trasmettono relativamente ai crediti e alle garanzie concessi alla propria clientela, alle garanzie ricevute dai propri clienti e ai finanziamenti o garanzie acquistati da altri intermediari.
 
Conoscere i dati della propria CR è di fondamentale importanza in quanto si diventa consapevoli di come il mondo bancario considera il soggetto a cui sta concedendo credito. Inoltre, con la conoscenza dei dati si può tenere monitorata la situazione per intercettare in tempo eventuali errate segnalazioni, sconfini o comportamenti che possono peggiorare il rating.
 
Si ricorda che con Bancopass (cfr. news 23/10/2020) è possibile analizzare gratuitamente e in maniera guidata la propria CR. Nella sezione dati finanziari del software è presente la funzione “Centrale Rischi” che permette di caricare tutti i pdf ricevuti da Banca d’Italia e ottenere un report con tabelle e grafici che aiuta a verificare la presenza di eventuali anomalie.
 
L’Area Credito e Finanza di Confindustria Bergamo è a disposizione delle aziende interessate ad approfondire tale possibilità.