Comunicazioni

News menu

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

18

dic

2019

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

ACCADEMIA PER L’INTEGRAZIONE: SCATTA LA FASE DI TIROCINI E INSERIMENTI IN AZIENDA

AMBIENTE, CERTIFICAZIONI E CONFORMITA, CONVENZIONI E OUTLET, CREDITO, FINANZA E CONFIDI, CSR, DIREZIONE, DOGANE, ENERGIA, EVENTI, CONVEGNI E SEMINARI, FISCO E DIRITTO D'IMPRESA, FORMAZIONE, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E ORGANIZZATIVA, INTERNAZIONALIZZAZIONE, LAVORO E PREVIDENZA, RAPPORTI CON SCUOLA E UNIVERSITA', SICUREZZA, TERRITORIO, TRASPORTI

Per info

Rota Daniela
Tel. 035 275 351

Framar spa, Valtellina spa e La nuova Gastronomia srl sono le prime tre aziende associate che hanno accolto gli allievi dell’Accademia per l’integrazione, iniziativa sperimentale rivolta a giovani richiedenti asilo, in cui Confindustria Bergamo affianca il Comune di Bergamo e la Diocesi tramite la Coperativa Ruah. Il progetto, avviato nel settembre 2018, recentemente premiato anche dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani, punta a costruire le condizioni per una buona integrazione a partire da un impegnativo percorso basato sull'apprendimento dell'italiano, sulla formazione professionale e su lavori di pubblica utilità.

Confindustria Bergamo, condividendo gli obiettivi generali dell’intervento, ha offerto la propria collaborazione per allineare gli organizzatori sui fabbisogni formativi delle imprese, favorendo i contatti per la fase di tirocinio e segnalando contemporaneamente alle proprie associate i nominativi di quanti hanno concluso positivamente il percorso. Gli allievi coinvolti sono una trentina, con un’età fra i 18 e i 40 anni, provenienti per la maggior parte dall'Africa subsahariana. Dopo un processo di selezione, sono entrati a far parte dell'Accademia per un periodo di prova e solo successivamente confermati. Lezioni di italiano, attività di formazione e di volontariato sono stati gli ingredienti principali del progetto, della durata di 9 mesi, di cui 3 mesi di tirocinio in luoghi di lavoro.

Fra le nostre associate, Framar spa, Valtellina spa e La Nuova Gastronomia srl hanno accolto alcuni partecipanti impegnati con diverse tipologie di contratto. 

«Abbiamo volentieri risposto all’appello di Confindustria Bergamo – sottolinea Simone Maffeis, DG di Framar spa – perché condividiamo gli obiettivi di integrazione all’interno di un percorso ben chiaro. Negli anni abbiamo del resto maturato una forte esperienza collaborando con molte persone di provenienza extra UE, entrate in pianta stabile nel nostro organico e abbiamo sviluppato approcci e metodi al fine di rendere assimilato un nostro modello reale ed efficace di integrazione. Ad oggi abbiamo stabilizzato 2 addetti dell’Accademia con un contratto full time a tempo indeterminato e in organico abbiamo altri 10 addetti: l’intento è di poterli stabilizzare al raggiungimento di autonomia e competenza».

«Si tratta di un’iniziativa importante – commenta Maria Nadia Perico, Responsabile Amministrazione, Qualità e Sicurezza de La Nuova Gastronomia srl – a cui abbiamo aderito accompagnando per ora 2 inserimenti, entrambi positivi: una persona è già stata assunta a tempo indeterminato e un’altra è in tirocinio, ma contiamo di confermarla».

«Abbiamo valutato positivamente il nostro coinvolgimento in questo progetto - aggiunge Sonia Ghioni, Responsabile Risorse Umane di Valtellina spa - che è stato fortemente voluto in prima persona dall’AD Cesare Valtellina. Ci teniamo a integrare al meglio queste persone nella nostra realtà; si tratta di giovani volenterosi e flessibili, l’unica criticità è legata alle competenze linguistiche non elevate. Al momento abbiamo stabilizzato una risorsa e non escludiamo un ulteriore sviluppo nel corso del 2020».

Ora è importante che altre aziende si aggiungano, contribuendo a dare corpo al progetto. I giovani hanno in media un’età fra i 20 e i 30 anni e pregresse esperienze di imbianchino, carrozziere, muratore, piastrellista, operaio generico, serramentista, idraulico.