Comunicazioni

News menu

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

02

dic

2019

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

SETTORE AUTOTRASPORTO. CONTRIBUTI PER INIZIATIVE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

CREDITO, FINANZA E CONFIDI, TRASPORTI

Per info

Ferrari Claudia
Tel. 035 275 283
Boffi Massimo
Tel. 035 275 353
Mete Viviana
Tel. 035 275 390

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha aperto i termini per la presentazione delle domande per l'ottenimento di contributi per iniziative di formazione professionale.
 
Beneficiarie sono le imprese di autotrasporto merci per conto di terzi i cui titolari, soci, amministratori, nonché dipendenti o addetti purché inquadrati nel CCNL Logistica, Trasporto e Spedizioni, partecipino ad iniziative di formazione o aggiornamento professionale, generale o specifico, volte all'acquisizione di competenze adeguate alla gestione d'impresa e alle nuove tecnologie, allo scopo di promuovere lo sviluppo della competitività, l'innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro.
 
Sono esclusi i corsi di formazione finalizzati all'accesso alla professione di autotrasportatore e all'acquisizione o al rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l'esercizio di una determinata attività di autotrasporto.
 
L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto con un importo massimo pari a:
  • € 15.000,00 per le microimprese (che occupano meno di 10 persone);
  • € 50.000,00 per le piccole imprese (che occupano meno di 50 persone);
  • € 130.000,00 per le medie imprese (che occupano meno di 250 persone);
  • € 200.000,00 per le grandi imprese (che occupano un numero pari o superiore a 250 unità).
I raggruppamenti di imprese potranno ottenere un contributo pari alla somma dei contributi massimi riconoscibili alle imprese, associate al raggruppamento, che partecipano al piano formativo con un tetto massimo di € 800.000,00.
 
Per la determinazione del contributo è necessario tenere conto dei seguenti massimali:
  • ore di formazione: 30 per ciascun partecipante;
  • compenso della docenza in aula: € 120,00 per ogni ora;
  • compenso dei tutor: € 30,00 per ogni ora;
  • servizi di consulenza a qualsiasi titolo prestati: 20% del totale dei costi ammissibili.
Ai fini del finanziamento, l’attività formativa deve essere avviata a partire dal 18 marzo 2020 con termine entro il 31 luglio 2020.
 
Le domande, firmate digitalmente, possono essere presentate a partire dal 26 novembre 2019 ed entro il 13 dicembre 2019, esclusivamente tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo ram.formazione2019@pec.it.
 
La modulistica utilizzabile per la predisposizione della domanda è disponibile sul sito del Ministero.
 
La scheda riassuntiva del provvedimento è consultabile sul portale FinAgile all'indirizzo www.finagile.it (Sezione Agevolazioni - Formazione - Incentivi nazionali).