Comunicazioni

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

10

apr

2018

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

WELFARE INDEX PMI 2018: CO.MAC. VINCE PER LA CATEGORIA INDUSTRIA. SEGNALATE ANCHE FLAMMA E SONZOGNI CAMME

EVENTI, CONVEGNI E SEMINARI

La bergamasca Co.Mac. si è aggiudicata il primo posto per la categoria Industria del Rapporto 2018 - Welfare Index PMI, promosso da Generali Italia con la partecipazione di Confindustria, Confagricoltura, Confartigianato e Confprofessioni. Il Rapporto ha analizzato il livello di welfare in oltre 4 mila piccole medie imprese italiane. Co.Mac. ha ottenuto i migliori punteggi per quanto riguarda il sostegno all'istruzione di figli e familiari, la cultura e il tempo libero, la formazione per i dipendenti, il sostegno economico ai dipendenti, la sicurezza e la prevenzione degli incidenti. In particolare spiccano le misure "salva tempo": dal servizio lavanderia con ritiro e consegna dei capi in azienda alla doggy bag in mensa, fino alla pausa sportiva.

 

Segnalate anche Flamma e Sonzogni Camme (vincitrice lo scorso anno) fra le 38 Welfare Champion che hanno ottenuto le 5 W del rating  e sono quindi caratterizzate dal sistema di welfare più ampio (per numero di aree attivate) e che si contraddistinguono per numerosità e intensità delle iniziative, grado di coinvolgimento dei lavoratori e impegno economico e organizzativo.


Il Welfare Index PMI ha monitorato le iniziative in dodici aree: previdenza integrativa, sanità integrativa, servizi di assistenza, polizze assicurative, conciliazione vita-lavoro, sostegno economico, formazione, sostegno all’istruzione di figli e familiari, cultura e tempo libero, sostegno ai soggetti deboli, sicurezza e prevenzione, welfare allargato al territorio e alle comunità. Anche il Rapporto 2018 mette in evidenza una stretta correlazione tra il miglioramento del benessere, la soddisfazione dei lavoratori e la crescita della produzione aziendale. In particolare fra le aziende molto attive nel welfare il 63,5% conferma di aver ottenuto un incremento produttivo. Sul sito http://www.welfareindexpmi.it il Rapporto 2018 completo.

A cura dell'Area Comunicazione e Media Relations