Comunicazioni

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

15

dic

2017

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

CONSORZIO INTELLIMECH: FESTEGGIATI 10 ANNI DI ATTIVITÀ

EVENTI, CONVEGNI E SEMINARI
 
 
Il Consorzio per la Meccatronica Intellimech ha festeggiato 10 anni di vita con un convegno al Kilometro Rosso per fare il punto sulle attività in corso e sui progetti per il prossimo futuro. Opera nell'ambito della ricerca precompetitiva, conta 25 soci, tra cui Confindustria Bergamo, Servizi Confindustria Bergamo e Kilometro Rosso, e si avvale del sostegno della Camera di Commercio.
 
Oggi il Consorzio, che ha sede al Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso, offre un ambiente unico per cogliere le opportunità delle nuove tecnologie anche in ambito Industria 4.0, assistenza tecnica, consulenza e formazione e la possibilità di intercettare i fondi di ricerca nazionali ed europei. In questi anni la sfida è stata la messa a punto di tecnologie innovative di base superando timori e steccati e puntando sulla collaborazione fra imprese e con l'Università.
Durante l'incontro è stato fatto il punto sull'iniziativa, che ha caratteristiche uniche in Italia, e sulle sue prospettive grazie alle riflessioni di Gianlugi Viscardi, presidente del Consorzio, Marco Taisch, docente al Politecnico di Milano, Alberto Brivio, membro di giunta della Camera di Commercio, Remo Morenti Pellegrini, rettore dell'Università di Bergamo, Mirano Sancin, direttore per lo sviluppo scientifico e l'innovazione Kilometro Rosso, Stefano Scaglia, presidente di Confindustria Bergamo. Sono inoltre stati presentati casi di studio che hanno permesso di cogliere meglio i risultati concreti ottenuti.
L'attività del Consorzio, è stato evidenziato nel corso del dibattito, è stata una palestra per una crescita di competenze e progettualità che ha favorito un dialogo più serrato con l'Università e una partecipazione autorevole del sistema bergamasco a tavoli importanti come il Cluster regionale e quello nazionale per la Fabbrica intelligente.
 
 

 

A cura dell'Area Comunicazione e Media Relations