SEGUICI SU:

Comunicazioni

Vuoi ricevere Circolari e News ?

1

Inserisci nome utente e password

In alto a destra inizia dal tasto Login

2

Entra nella tua MyPage

Una volta entrato, seleziona Modifica Dati sempre in alto a destra e attiva il flag per la richiesta della newsletter.

11

ott

2017

News - IMPRENDITORE - MANAGER - OPERATORE

EUREKA! FUNZIONA! PREMIATI I PICCOLI INVENTORI

EVENTI, CONVEGNI E SEMINARI

Navicelle spaziali, biciclette, ma anche bandiere in movimento, imbarcazioni e aeroplani: sono un centinaio i progetti sviluppati dai bambini del terzo, quarto e quinto anno delle scuole elementari che hanno partecipato al concorso "Eureka! Funziona!", promosso dal Gruppo Metalmeccanici di Confindustria Bergamo che ha rilanciato a livello territoriale il progetto nazionale di Federmeccanica ideato in accordo con il MIUR e in collaborazione con l’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF) e con l’Istituto Italiano di Tecnologia. Si tratta di una gara di costruzioni tecnologiche nella quale i bambini hanno il compito di sviluppare un kit per realizzare un giocattolo mobile lavorando in team. Il format, proposto per il quinto anno, è stato fatto proprio da 9 istituti scolastici della provincia che hanno elaborato un centinaio di progetti sul tema “Pneumatica & Attuatori” scelto per questa edizione. I migliori progetti, selezionati da una giuria di imprenditori che hanno valutato una serie di elementi fra cui la creatività unita alla tecnica e il lavoro di gruppo, sono stati presentati e premiati a Bergamo, al Teatro alle Grazie, davanti ad una platea di 200 alunni e insegnanti. Il primo premio è stato attribuito alla scuola primaria Maria Consolatrice di Calusco D'Adda per il progetto “Daniele l’alunno a scuola in bici”, seconda classificata la scuola primaria di Osio Sopra con il progetto “Viaggio spaziale” e terza la primaria Giovanni XXIII di Laxolo con “La bandiera d’Italia”. Menzione speciale alla scuola di Prezzate per il progetto “Circuito arcobaleno”. Sul palco Aniello Aliberti, vice-presidente del Gruppo Metalmeccanici di Confindustria Bergamo, e Francesca Dubbini, in rappresentanza del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Bergamo, che hanno sottolineato l’impegno dell'Associazione a fianco della scuola. Presente anche Mario Scaglia, Cavaliere del Lavoro e presidente della Fondazione Camillo Scaglia, e Gisella Persico, in rappresentanza dell’Ufficio scolastico territoriale di Bergamo. La premiazione è stata preceduta da uno spettacolo teatrale sui temi della creatività e della fantasia.

A cura dell'Area Comunicazione e Media Relations