Comitato piccola industria


 

OBIETTIVO


 
Individuare le peculiarità, i valori e le criticità delle PMI alla luce dei cambiamenti intervenuti nel sistema economico e produttivo con la pesante crisi economica che ha avuto inizio nel 2007.
Dopo dieci anni di trasformazioni tumultuose nel sistema economico globale è necessario rilanciare il tema affinché le PMI acquisiscano maggiore consapevolezza della loro nuova capacità competitiva, che va comunque rafforzata e implementata.
Il rapporto tra i dati ISTAT, che hanno fotografo la situazione delle PMI ed i dati che il cambiamento provocato dalla crisi economica ci restituisce ora, pone le basi per una indispensabile approfondita analisi da parte di Confindustria.
Questo percorso renderà possibile trasformare questa finestra temporale particolarmente complessa in una grande opportunità di sviluppo del ruolo delle PMI nel sistema economico globalizzato.
 
 
 

IL  GRUPPO SI PROPONE DI:


- rilanciare identità e valori delle PMI Italiane.
- valorizzare il brand “prodotto italiano” realizzato dall’impresa manifatturiera;
- creare un sistema economico e normativo favorevole alle PMI;
- arrivare a definire uno statuto nazionale per le PMI Italiane, da sottoporre al Presidente della Piccola Industria insieme a suggerimenti e proposte da porre all’attenzione di Confindustria Bergamo e Confindustria Centrale.

 

COMPONENTI DEL GRUPPO DI LAVORO AZIONE PMI:


Giuliana Prometti 
Mariagrazia Fuselli
Luca Tirloni
Mauro Ghidini
Dario Tognazzi
Diego Gamba
Franco Perico
Dino Ferdinando Ubiali
Giuseppe Giassi

Coordinatore:
Marco Bassis

FUNZIONARI RESPONSABILI 


 
Claudio Gervasoni