Un anno di attività in pillole

Un anno di attività in pillole



Aniello Aliberti

Vice Presidente Credito e Finanza – Fisco e Diritto d’Impresa – Internazionalizzazione

 

 
Per quanto riguarda la consulenza nell’ambito Credito e Finanza nel 2017 sono stati affrontati oltre 2.200 casi e tra essi 23 business plan, supportati dal “cruscotto aziendale”, a cui si affianca anche lo strumento “Finagile”. Nel 2017 è stato costituito il “Club Finanza” per l’approfondimento sui temi della finanza innovativa e straordinaria. Grazie a un desk specifico continueranno a essere supportate le aziende che intendono eseguire il programma Elite, non solo finalizzato alla quotazione in borsa, ma inteso come strumento per diffondere una cultura di impresa innovativa e manageriale. In programma anche l’ampliamento della piattaforma del cruscotto aziendale per monitorare la situazione dei fidi bancari. Finanza vuol dire anche ConfidiSystema! che nel 2017 ha permesso l’erogazione di 70 milioni di credito alle aziende e supportato tre operazioni di minibond.
 

 

L’Area fiscale dà risposte immediate in materia fiscale societaria doganale previdenziale e relativa alla legislazione sui trasporti. Lo scorso anno sono stati affrontati oltre 10.000 quesiti e sono stati organizzati 192 incontri in azienda. Il 2017 è stato caratterizzato principalmente da richieste su Industria 4.0 e sugli aspetti fiscali legati al welfare; nel corso di quest'anno verrà approfondito anche il tema della fatturazione elettronica. Continuerà, inoltre, il confronto in materia fiscale tra le imprese, l'Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza e con l’Università di Bergamo, in particolare sull’analisi dei tributi locali.

 

 

Per l'Area Internazionalizzazione nel 2017 sono state supportate le aziende che cercavano nuovi sbocchi verso mercati esteri ed è stata garantita assistenza per la costituzione di società all'estero nonché sulla contrattualistica internazionale. Fiore all'occhiello è la Fiera internazionale Ivs dedicata alle valvole. In programma anche nuovi incontri B2B tra i nostri imprenditori e quelli esteri, il rafforzamento della formula Club Paese e il monitoraggio delle gare di appalto internazionali.