Un anno di attività in pillole

Un anno di attività in pillole


 

  Alessandro Arioldi

Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori

con delega CSR e Start up

 
 
La Responsabilità sociale è una delega nuova attribuita ai Giovani Imprenditori basata sul principio che assumere comportamenti responsabili nei riguardi della società e della comunità incide positivamente anche sulla competitività e facilita la ricerca di nuove modalità di fare impresa. In questo ambito è stato dedicato impegno nella diffusione del programma WHP promosso in collaborazione con l’ATS di Bergamo che ha l’obiettivo di migliorare la salute e il benessere dei lavoratori. Nella responsabilità sociale rientra anche il concorso “La buona impresa” per valorizzare le aziende associate che sviluppano progetti a favore delle categorie di lavoratori svantaggiati, l'iniziativa di raccolta di giocattoli usati “Regalati un sorriso”, la collaborazione con l'Ufficio pastorale sociale e del lavoro della diocesi di Bergamo per interventi di orientamento scolastico o di  riorientamento di lavoratori disoccupati. Ora l’obiettivo è dar vita anche a un progetto di alfabetizzazione delle PMI sul tema della responsabilità sociale d'impresa in collaborazione con la Fondazione Sodalitas.
 
 
 

Il Gruppo segue da diversi anni il tema delle start up. In questo ambito c’è la collaborazione con l’Università di Bergamo per l’iniziativa Startcup che premia le migliori idee imprenditoriali al termine di un percorso formativo. Per quanto riguarda il 2018 si punta ad ampliare l'intervento dei giovani imprenditori non più limitato al solo tutoraggio ma esteso anche alla fase della testimonianza in aula. In progetto anche la strutturazione di uno spazio start up test in Confindustria Bergamo e la creazione di occasioni di incontro con le aziende manifatturiere per favorire i partenariati industriali.